Pollo speziato piccante allo yogurt

Cucina indiana, Secondi | 11 novembre 2011 | By

Il pollo alle spezie marinato nello yogurt è una delle ricette più gettonate nella mia cucina! 🙂 Lo preparo con una frequenza esagerata, e non solo a causa del mio amore spassionato per le spezie. La presenza dello yogurt, oltre a intenerire la carne grazie alla marinatura, permette infatti di utilizzare davvero pochissimo olio in cottura. Con un po’ di riso basmati accanto (a me bastano 40-50g per sentirmi sufficientemente sazia), diventa un piatto veloce e leggerissimo.

In genere vario sempre le spezie in base all’umore del momento e a seconda di quello che ho in casa 🙂 ma alcuni elementi rimangono costanti, ovvero un cucchiaio abbondante di yogurt e un mezzo cucchiaino di garam masala, oltre alla curcuma che – oltre all’aroma – gli dà quel delizioso colore dorato. Il garam masala è in realtà un mix di spezie molto popolare nella cucina dell’India (principalmente al nord) e del Pakistan e, proprio come avviene per il curry, ogni famiglia ha la sua ricetta. Il nome significa “spezie calde”, dove “caldo” non si riferisce solo al sapore piccante che può essere più o meno intenso ma soprattutto alle proprietà riscaldanti delle spezie secondo l’ayurvedica.
La pagina Wikipedia in inglese sul garam masala contiene diversi link interessanti, anche con ricette.

Tra i miei libri di cucina indiana, invece, ne ho diversi scritti da Madhur Jaffrey, protagonista di diversi show della BBC (praticamente la Nigella della cucina indiana *__*). Uno di questi libri, Madhur Jaffrey’s Spice Kitchen, è un delizioso volumetto contenente una cinquantina di ricette e una panoramica sulle varie spezie indiane e sul loro utilizzo. Io ho usato il garam masala comprato al mercato di piazza Vittorio, anche se sia Madhur sia Wiki dicono che le versioni commerciali utilizzano una quantità inferiore del costoso cardamomo integrando con i più economici coriandolo e cumino. Questa è invece la sua ricetta, che riporto per chi volesse cimentarsi:

  • 1 cucchiaino di semi di cardamomo
  • 1 cucchiaio ciascuno di chiodi di garofano, pepe nero in grani, semi di cumino nero
  • 5cm di stecca di cannella
  • 1/3 di 1 noce moscata
  • 1 ricciolo di macis (è la buccia della noce moscata, non l’ho mai trovata intera, solo già tritata, sempre a piazza Vittorio o da Castroni)
  • 1 foglia di alloro (facoltativo)

Tornando infine al pollo della mia ricetta, ecco gli ingredienti che ho utilizzato (per 1 persona):

  • 1 fetta di petto di pollo ridotta in cubetti o striscioline
  • 1 cucchiaio abbondante di yogurt
  • 1 cucchiaino abbondante di lemon grass tritata (sostituibile con il succo di mezzo limone, questo ingrediente è tipico più della cucina thai e del sud-est asiatico ma mi piace molto il suo tocco limonoso e un po’ pungente)
  • 1/3 di cipolla affettata sottilmente
  • 1/2 spicchio d’aglio tritato
  • 1/2 cucchiaino (abbondante, quasi 1 per me) di garam masala
  • la punta di un cucchiaino di curcuma
  • la punta di un cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino raso di peperoncino tritato (questo regolatelo secondo i vostri gusti e il livello di piccantezza del peperoncino che utilizzate *__*)
  • 1 filo d’olio

Mettere a marinare per una o due ore tutti gli ingredienti tranne l’olio e i semi di cumino. Se lo yogurt è molto denso, come ad esempio quello greco, aggiungere un filino d’acqua per renderlo più cremoso e fare in modo che si mescoli bene con i pezzi di carne.
Scaldare 1 filo d’olio (anche di semi di girasole per un gusto più delicato) e tostare leggermente i semi di cumino. Aggiungere il pollo con tutta la marinatura e far saltare a fiamma viva per un minuto o due. Se il pollo è a cubetti e richiede ancora un po’ di cottura, abbassare la fiamma e aggiungere se necessario un pelino d’acqua per finire di cuocerlo.
Servire con riso basmati bianco bollito a parte.

(Visited 2.843 times, 3 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    MyUSICA
    13 novembre 2011

    adoro il pollo speziato, e lo yogurt… devo aggiungere altro?
    Complimenti!
    buona domenica

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais