Torta salata con formaggio di capra, pomodori e basilico

Torta salata con formaggio di capra pomodori e basilico (goat cheese, tomato and basil tart)

Mi piace sempre di più giocare con Re-Cake! Non riesco a partecipare tutti i mesi (per esempio non ho fatto la meravigliosa torta del mese di aprile, per me un po’ proibitiva come quantità di zuccheri) ma non potevo non realizzare questa ricetta che è una vera novità per il gioco: è infatti la prima torta salata proposta da Re-Cake!
Gli ingredienti per me erano per-fet-ti: il formaggio lo adoro, il basilico con il suo profumo annuncia l’estate imminente e soprattutto era un bel po’ che non preparavo una bella torta salata.
Per chi non avesse letto il post della mia precedente partecipazione a Re-Cake, riporto brevemente le regole: è un gioco in cui ogni mese viene scelta una ricetta –
di solito straniera – che poi può essere realizzata da chiunque lo desideri.
Sono ammesse alcune modifiche decise dalle organizzatrici del gioco, le fantastiche admin che coordinano il tutto.
Il nome originale di questa torta è Goat cheese, tomato and basil tart.
Questa volta si poteva variare il tipo di farina, e io ho seguito la ricetta di Claudia del blog La pagnotta innamorata, che aveva appunto usato la farina 0.

Torta salata con formaggio di capra pomodori e basilico (goat cheese, tomato and basil tart)

Ecco la ricetta.

Per la pasta della “pizza”

  • 220 gr farina tipo 0
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco
  • 1/3 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 uovo

Per il ripieno

  • 2 uova
  • 100 gr yogurt greco
  • 100 gr formaggio di capra morbido schiacciato con la forchetta
  • 50 gr farina bianca
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 2 cucchiai di basilico fresco tritato


Per la farcitura

  • 340 gr di pomodorini ciliegini tagliati a metà
  • 40 gr di formaggio di capra stagionato sminuzzato
  • olio di oliva
  • foglie di basilico fresco

 

Procedimento

  1. Preriscaldare il forno a 170°.
  2. Per la pasta della “pizza”, mescolare in una ciotola farina, lievito e sale. Fare una fontana al centro della farina e versare l’olio, l’uovo e l’acqua.
  3. Impastare fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.
  4. Lavorare l’impasto sulla spianatoia per un paio di minuti. Deve risultare morbido ma non appiccicosa, aggiungere perciò un po’ di farina solo se necessario.
  5. Stendere la sfoglia con il mattarello a uno spessore di circa 3 mm.
  6. Foderare la tortiera senza eliminare l’eccesso di pasta dai bordi e metterla da parte.
  7. Mescolare in una ciotola gli ingredienti del ripieno.
  8. Versare il composto nella tortiera e stenderlo aiutandosi con il dorso di un cucchiaio.
  9. Inserire i mezzi pomodorini nel ripieno con il lato del taglio rivolto verso l’alto.
  10. Distribuire il formaggio sbriciolato e irrorare con olio di oliva. A questo punto si può rifilare la pasta che sporge dalla tortiera.
  11. Cuocete in forno per 25-30 minuti o fino a che la pasta non sarà dorata.
  12. Una volta sfornata la torta, decorare con basilico e lasciarla intiepidire prima di tagliarla.

Ecco la locandina della ricetta di maggio, con il link al blog La pagnotta innamorata:

http://lapagnottainnamorata.it/goat-cheese-tomato-and-basil-tart-re-cake-2-0-4/
(Visited 382 times, 1 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Rondinella
    30 maggio 2015

    Grazie per aver giocato con noi Stefania:) Spero tu ti diverta ogni volta:) Buona giornata!! Claudia

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Crema di cavolfiore