Crostata con agretti e ricotta al profumo di limone

Crostata con agretti e ricotta

Buongiorno! Per combattere questo clima un po’ uggiosetto di oggi, vorrei condividere con voi questa ricetta dai profumi primaverili, provata giorni fa con degli agretti freschissimi che ho trovato al mercato rionale. L’ho fatta con un guscio di brisée all’olio, un impasto che uso spesso in alternativa alla classica brisée, specialmente quando preparo torte salate con ripieni di verdura. Mi piace moltissimo anche la brisée al burro ma vi assicuro che anche questa è leggera, friabile e profumata. Provatela e fatemi sapere quale preferite!

Con questa dose ho realizzato una crostata rettangolare in uno stampo che trovo davvero pratico, un comodissimo stampo antiaderente da crostata con il fondo amovibile, di 11×35 cm. L’unica cosa un po’ antipatica di questo aggeggino tanto grazioso è che ci vuole un po’ di attenzione per stendere la sfoglia in un rettangolo lungo e stretto. Se – come nel mio caso – non si ha un bel tavolo comodo per lavorare con il mattarello, bisogna fare un po’ di acrobazie 🙂 ma per il resto lo trovo fantastico.

Crostata con agretti e ricotta

Potete preparare la pasta anche la sera prima e tenerla in frigo, avvolta in pellicola, fino al momento dell’utilizzo: risulterà più semplice stenderla. Aumentate la dose di farina a 250 g se volete coprire completamente la torta con uno strato di pasta, come in questa torta con i broccoli che ho fatto tempo fa.

Crostata con agretti e ricotta al profumo di limone
Autore: 
 
Una semplice torta salata primaverile con agretti (barbe di frate) e ricotta in un guscio di brisée all’olio, arricchita dal profumo di limone.
Ingredienti
Per la pasta brisée all’olio
  • 200 g di farina 00
  • 60 g di olio extravergine
  • acqua fredda q.b.
  • 7 g di sale
Per il ripieno
  • 1 noce di burro
  • 200 g di agretti o barbe di frate, al netto degli scarti
  • 150 g di ricotta di pecora
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano reggiano
  • buccia grattugiata di ½ limone non trattato
Istruzioni
  1. Preparate la pasta brisée: setacciate la farina a fontana in una ciotola, unite il sale e l’olio extravergine.
  2. Lavorate la farina e l’olio con le mani fino a formare una sbriciolata.
  3. Continuate a impastare velocemente, aggiungendo acqua a filo fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
  4. Lasciate riposare in frigo.
  5. Preparate il ripieno: sbollentate per 5 minuti gli agretti in acqua bollente leggermente salata, poi scolateli e strizzateli delicatamente una volta che saranno intiepiditi.
  6. Fate sciogliere il burro in padella e fate insaporire per un paio di minuti gli agretti, che avrete tagliato grossolanamente con un coltello o con le forbici da cucina. Lasciate intiepidire
  7. In una ciotola lavorate la ricotta con una forchetta fino a renderla cremosa, quindi aggiungete il parmigiano, la buccia grattugiata del limone e gli agretti e mescolate bene il tutto.
  8. Regolate di sale e tenete da parte.
  9. Stendete sottilmente ⅔ abbondanti dell’impasto e foderate lo stampo.
  10. Riempite con il composto di agretti e ricotta e decorate la superficie con striscioline di impasto.
  11. Infornate a 170° finché la superficie non sarà leggermente dorata.
  12. Servite tiepida (ma è buona anche a temperatura ambiente).

 

Salva

(Visited 526 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
Vota questa ricetta:  

CONSIGLIA Crema di cavolfiore