Mostaccioli salentini (“scaiozzi”)

mostaccioli salentini

All’alba di questo nuovo anno, torno a scrivere sul blog con una ricetta tradizionale e cioccolatosa, molto in sintonia con le feste natalizie appena passate. Ho sentito tanto la mancanza del blog in questi lunghi mesi di assenza, ma mi auguro davvero di cuore che questo 2017 mi regali un po’ di tempo in più per dedicarmi alla cucina.
Questa ricetta parla di tradizione, di sapori antichi che riportano alla mente l’infanzia: i mostaccioli (più comunemente chiamati “scaiozzi”). Da me, nel Salento, questi dolcetti sfiziosissimi non si materializzano soltanto nel periodo di Natale, come invece ho letto in rete in molti articoli relativi ai mostaccioli campani. La magia di questi dolcetti speziati e profumati di cioccolato dentro e fuori, con la caratteristica e golosissima copertura di glassa, nella mia memoria è legata soprattutto alle feste patronali.

(altro…)

Biscottini alla crusca d’avena con spezie e uva passa

Biscotti, Dolci | 17 dicembre 2012 | By

Tranquilli, amici… sono ancora viva!
Mi è pesato un po’ trascurare il blog, nell’ultimo mese, ma sono stata un po’ indaffarata e i giorni sono volati via con una rapidità implacabile… spero di farmi perdonare con questi golosi biscottini, e visto che tra una cosa e l’altra Natale è ormai alle porte, magari potrete realizzarli (sono rapidisssssimi!) per gli ultimi regalini!

(altro…)

Le Macine…

Biscotti, Dolci | 20 ottobre 2012 | By

Chi non conosce le macine? Per me sono i biscotti dei ricordi della mia infanzia, delle colazioni (ma soprattutto della merenda) con la mamma. Io adoravo inzupparle nel caffè (acqua colorata in realtà, che mi faceva sembrare “grande”), 2 a 2 alla volta…una vera goduria!
Ad un certo punto della mia vita però le ho un po’ accantonate perché troppo caloriche, ma il mio primo e vero amore per i biscotti sono loro. Quando le mangiavo in quantità industriali, ricordo che sulla confezione c’era scritto “le puoi fare anche tu” e sotto era riportata la ricetta. L’ho letta talmente tante volte che l’ho imparata a memoria e, finalmente, dopo diversi anni le macine “le ho fatte anche io”.

Sono buonissime e il sapore è proprio il loro e con questa ricetta vi vengono circa 40/45 macine.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 000
  • 50 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero a velo vanigliato
  • 100 g di burro
  • 100 g di margarina
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di panna
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
Procedimento:
In una ciotola mettete farina, fecola, zucchero, vanillina, lievito in polvere, il pizzico di sale. Aggiungete il burro e la margarina ammorbidite, l’uovo e la panna e impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fate riposare in frigo almeno 30 minuti.

.
Stendete l’impasto e formate le macine con l’apposita formina. 

Una cosa fondamentale è che l’impasto deve essere abbastanza alto (circa 5-7 mm) perchè le macine sono spesse ed è questa una delle loro caratteristiche.

Come potete notare ci sono delle eccezioni nella forma. Ho trovato ad Eataly lo stampino a forma di zampetta di cane e ho pensato di fare 2 biscottini per il mio Polinore (Apple).
Infornate in forno già caldo a 180°C per 15′ circa.
Ed eccole qui pronte da mangiare

Alla prossima

Sara
CONSIGLIA Torta di mais